Mangustan

Il mangustan è considerato da molti il più buono dei frutti esotici. Grande come un mandarino, con una spessa buccia di color violaceo / marrone, racchiude al suo interno una polpa bianca e vellutata divisa in spicchi, dal sapore dolce e delicato.
Il frutto contiene vitamina B e vitamina C che, grazie al suo potere antiossidante, lo rende un ottimo alleato della nostra pelle. Contiene inoltre sali minerali preziosi per il nostro benessere, tra cui il potassio.

COME SCEGLIERLO E GUSTARLO
Il mangoustan che trovate nei punti vendita è già maturo al punto giusto e pronto al consumo.
Per gustarlo basterà incidere con un coltellino la calotta, e sbucciarlo delicatamente, prelevandone la polpa (facendo attenzione al seme centrale).
Il mangoustan dà un gusto unico alle tue ricette dolci. Provalo abbinato al gelato al limone!

FRUITPEDIA
Il mangoustan cresce su una pianta sempreverde tropicale che raggiunge dimensioni anche pari a 25 metri.
Il frutto è originario del sud est asiatico, ed è molto diffuso in Indonesia.