Anguria

Le angurie baby F.lli Orsero, di qualità Extra Premium, sono coltivate in zone vocate alla produzione di questi frutti: in estate provengono dall’Italia, in inverno arrivano dal Brasile.

Sono frutti piccoli, con pochi semi, dalla polpa croccante e zuccherina.

L’anguria F.lli Orsero è l’ideale per uno spuntino dolce e dissetante. Contiene solo 30 calorie per 100 gr, ed è fonte di potassio, indispensabile per dare il giusto sprint alla nostra giornata.

COME SCEGLIERLO E GUSTARLO
Una volta aperta, l’anguria si conserva un paio di giorni in frigorifero, avendo cura di sigillarne la polpa con una pellicola trasparente, per evitare di disperderne il profumo.
L’anguria dona un tocco fresco ai tuoi piatti. Provalo abbinato a feta e olive taggiasche per un’insalata dal sapore mediterraneo!

FRUITPEDIA

L’anguria, oggi coltivata in tutto il mondo, sembra aver origine nel deserto dell’Africa meridionale. Ai tempi dei faraoni è stata largamente coltivata in Egitto, dove si credeva fosse frutto del seme del dio del caos e delle tempeste Seth.

La sua pianta è un rampicante con foglie grandi e pelose e un frutto più o meno tondo che può raggiungere i 20 kg di peso.

L’anguria ha una buccia liscia, dura e relativamente sottile, di colore verde con varie striature e chiazze bianche. La sua polpa è di colore rosso e, ad eccezione delle varietà seedless, con semi neri, bianchi o gialli. E’ costituita per oltre il 90% di acqua e contiene anche un discreto quantitativo di zuccheri, e vitamine A e C, che la rendono un toccasana per la nostra pelle.