Ci mettiamo la firma

FaceBookYou tube Twitter

Mango

Informazioni Nutrizionali Mango

Informazioni Nutrizionali Mango

Il Mango


Originario della zona est dell’Asia, il mango è stato
esportato dai portoghesi in America del Sud solo nel 1600.

Oggi viene coltivato in quasi tutti i paesi tropicali e in quelli
subtropicali, nelle zone non soggette a gelo (come ad esempio
in Andalusia - Spagna e, grazie a recenti coltivazioni, anche nel Sud Italia).

L'albero del mango è alto fino a 35-40 metri e con
una chioma sempreverde che può raggiungere
i 10 metri di diametro.
Le foglie sono semplici, di colore variabile,
da arancio/rosa quando sono giovani, diventano rapidamente vinaccia per cambiare al verde
quando sono mature.

Il frutto è ovoidale, con polpa gialla/arancio compatta, molto
profumata e gustosa.La sua buccia può assumere diverse
tonalità: verde, giallo, rosso,
oppure un miscuglio di questi colori.


Ci sono moltissime varietà di mango al mondo!
In Italia le più diffuse sono:
- Kent e Keitt, la cui buccia, una volta maturo, assume
sfaccettature giallo intenso-arancione.
- Tommy, dalla brillante buccia rossa
- Palmer, dalla brillante buccia rossa screziata di verde

Consigli Utili

Il mango è maturo al punto giusto quando la sua polpa cede
leggermente alla pressione delle nostre dita.

Una volta acquistato il frutto maturo può essere conservato in
frigorifero,nello scomparto dedicato alla frutta e alla verdura.