Le proprietà del mangostano

13
GIU

Il mangostano: ecco le proprietà della “regina dei frutti”

 

proprieta-mangostanoSimile ad una melanzana ma con un gusto che ricorda quello di pesca e litchi. Ecco a voi il mangostano. Il frutto della Garcinia mangostana fa parte di quei frutti esotici di cui, forse, sentite parlare per la prima volta. Scopriamo insieme tutte le proprietà di questo super frutto del sud-est asiatico.

Le sue proprietà

Si tratta di un frutto tropicale le cui virtù curative e benefici per la salute sono molto noti, soprattutto tra gli asiatici. Il mangostano ha le dimensioni di un mandarino, ha una buccia viola ed una polpa piuttosto carnosa.

  • Questo super fruit contiene acqua, proteine, grassi, carboidrati, fibre e calcio.
  • Le sue proprietà antiossidanti gli derivano dalla presenza di sostanze come gli xantoni e i bioflavonoidi che, in grandi quantità, concorrono a svolgere un’azione di contrasto ai radicali liberi, nemici giurati della pelle.
  • Contiene anche una buona dose di vitamina C, vitamine del gruppo B, fibre, ma anche potassio, rame, manganese e magnesio. Il succo di mangostano possiede straordinarie proprietà antinfiammatorie, soprattutto per quello che riguarda la cute. Trovano beneficio, infatti, disturbi come acne, psoriasi ed eczemi. Papaya e lime rafforzano quest’azione.
  • Il mangostano è inoltre molto utile per rafforzare le difese immunitarie. Un valido alleato, quindi, anche nella lotta ai malanni della stagione fredda, come raffreddore ed influenza. Ma aiuta anche a ridurre il livello di colesterolo nel sangue.
  • Le sue proprietà benefiche si riscontrano inoltre, nel trattamento di disturbi a carico dell’apparato gastrointestinale come costipazione o diarrea e gonfiore. Il suo impiego infatti, agisce sulla flora batterica, migliorando le funzioni intestinali.

Curiosità

Il mangostano è anche noto con la definizione la regina dei frutti. Questo epiteto gli viene attribuito da una leggenda che vuole la regina Vittoria una grande estimatrice di questo super fruit. Tanto che promise una somma di denaro a chiunque, proveniente dalle sue colonie, le avesse permesso di assaggiarlo.