Frutta e arte: impazzano in rete i quadri veg

02
MAR

Food art: l’ultima tendenza in fatto di arte va pazza per la frutta

 

food-arti-i-quadriLa frutta è buona da mangiare, fa bene, ma è anche bella da vedere. Parte da questo concetto l’ultima tendenza in fatto di arte: la food art. Diversi sono gli artisti che propongono la frutta come soggetto principale delle loro opere.

Gli aspetti ultra moderni, che staccano con l’arte così come la tradizione la concepisce, sono: modalità di realizzazione e canale di diffusione. Il modus operandi è ad esempio la fusion e cioè la combinazione di arti diverse, come la scultura e la fotografia. La diffusione avviene grazie al potentissimo e capillare canale web. L’arte cosiddetta veg infatti, ha conquistato la rete e i social network, dove il seguito è di massa e il successo potenzialmente amplificato.

La frutta nelle opere di arte contemporanea

Ormai impazza in rete la veg art e l’inglese Amber Locke ne è una talentuosa rappresentante.  Questa blogger è divenuta celebre grazie alle sue originali opere, ispirate alla food art. Seleziona la frutta, la taglia accuratamente, la combina a petali, foglie e verdura. Dispone poi il tutto su un foglio, realizzando delle forme armoniose, e infine scatta una foto. Da queste composizioni vegetali, in cui avocado e ananas campeggiano spesso, prendono vita stampe in edizione limitata, solo 50 copie.

È importante ricordare che quest’arte, nascendo dalla combinazione fra la passione per la natura e la cucina vegana, è nemica dello spreco: tutta la frutta e la verdura utilizzate, vengono mangiate, infatti. Questo progetto non a caso, nasce dalla volontà dell’artista di cominciare una dieta vegana e dalla riflessione che la bellezza è già presente in natura. Tanto che, osservando le composizioni, anche chi solitamente mangia annoiato e distratto le proprie pietanze, si accorge di quanta armonia e vivacità ci sia nella frutta e nella verdura.

Stessa tecnica e stesso principio, amare la bellezza naturale degli alimenti, anche per l’artista turco Sakir Gökçebag. È diventato famoso per i suoi quadri di frutta, delle vere e proprie sculture, poi impresse utilizzando la macchina fotografica.

La food art nelle scuole 

Anche la didattica nelle scuole volge lo sguardo a questo tipo di arte, così estrosa. L’obiettivo è quello di intraprendere un percorso alla scoperta del cibo, delle  sane abitudini alimentari e dell’importanza di una dieta equilibrata. I bambini soprattutto, devono essere educati ad uno stile alimentare corretto che contempli sempre al suo interno il consumo regolare di frutta.

Ecco che l’arte viene in aiuto per incentivare i più giovani a scoprire il gusto per il mangiar sano. E lo fa attraverso l’osservazione di opere famose come quelle di Caravaggio o Andy Wahrol, e grazie all’opportunità di trasformare il cibo in un’opera d’arte, da gustare prima di tutto con gli occhi.