Decorare casa per Natale fai da te

02
dic

Decorare casa con il fai da te per un Natale accogliente

 

decorare-casa-per-natale-fai-da-te I momenti clou delle festività natalizie si sottolineano con un pasto. Con amici e parenti attorno a una tavola imbandita, si ritrova l’occasione per stare assieme e per celebrare con pranzi e cene speciali. La voglia di rendere la casa più accogliente, con decorazioni speciali, è uno degli ingredienti che rendono magico il Natale. Ecco, allora, qualche idea per decorare casa con il fai da te per un Natale caldo e accogliente.

Molta della nostra materia prima per la creazione di queste decorazioni non poteva che venire da ciò che conosciamo meglio: la frutta.
Molte delle proposte prevedono l’uso della frutta secca. Essiccare la frutta è un metodo di conservazione che può richiedere molto tempo. Ma nella stagione delle festività natalizie possiamo contare su un alleato particolarmente utile in ciò: il riscaldamento domestico. Poniamo bucce o fette d’arancia, mandarini, spicchi di ananas o di mela su un tovagliolo o un vassoio da mettere sopra il termosifone. Tutto quello che dovrete fare è attendere e avremo la nostra frutta essiccata e un fantastico odore in tutta casa.

Decorazioni per la casa con la frutta secca
L’accoglienza inizia fuori dalla porta di casa, allora cosa ne pensate di creare una ghirlanda fai da te partendo da una ghirlanda acquistata e arricchendola di vera frutta secca e spezie? Stecche di cannella e fette di mandarino o lime essiccate faranno al caso nostro. Potranno essere fissati alla ghirlanda con un leggero fil di ferro. Per rendere più vivaci le nostre finestre, fette di mandarino, arancio e lime essiccate possono diventare un festone veramente particolare e profumato. Prepariamo le fette e lasciamole essiccare, leghiamo uno spago a un ago da lana e passiamo il filo al centro di ogni fetta. Un consiglio? Intervalliamo le fette con qualche foglia di pungitopo, per rendere il festone ancora più natalizio, o di salvia, per renderlo ancora più profumato. Per sapere qual è l’effetto finale di queste decorazioni, seguite la nostra pagina Facebook.

Centrotavola natalizio di frutta
Come vi abbiamo già detto, l’ananas è da sempre il simbolo dell’ospitalità. Basterà porlo al centro della tavola imbandita per creato un centrotavola semplice, ma dal profondo significato. Ma se vogliamo creare qualcosa di elaborato e di grande effetto, allora l’albero di Natale di frutta sarà l’idea fai da te vincente. Utilizziamo una grande mela come base, tagliandone una fetta a un’estremità per creare l’appoggio. Con uno stecco da spiedino, creiamo il supporto orizzontale, unendo alla base-mela, una carota. Infilziamo a raggiera stuzzicadenti su tutta la superficie di mela e carota e riempiamo gli stuzzicadenti di frutta pronta per essere consumata: uva, fragole, spicchi di kiwi o di ananas. Vogliamo chiudere con un tocco di classe? Con una formina per biscotti, ricaviamo una stella dalla polpa di qualche altro frutto (provate, ad esempio, con un melone) da mettere in cima al nostro albero.
Se volete vedere qual è l’effetto del centrotavola ad albero di Natale di frutta, guardate le immagini che pubblichiamo su Facebook.

Piegare i tovaglioli di carta per Natale
Un’idea semplice, divertente e di grande effetto: piegare i tovaglioli della tavola del cenone della vigilia o del pranzo di Natale a forma d’albero. Volete sapere come fare? Su Facebook pubblicheremo dei tutorial dettagliati.

Frutta secca per le decorazioni dell’albero di Natale
Fili di rafia e fette d’arancia, mandarino, lime o limone essiccate ed ecco che abbiamo fatto le decorazioni per l’albero di natale. Basterà bucare al centro le fette di frutta secca e passare uno o più fili di rafia in modo da creare il laccio per appendere le nostre decorazioni ai rami dell’albero.

Candele di Natale profumate per il tavolo
Con delle arance belle grandi e con un po’ di pazienza si potranno creare delle piccole e profumate lanterne da distribuire sulla tavolata. Incidiamo leggermente la buccia dell’arancia a metà altezza del frutto e, con un cucchiaio e tanta delicatezza, stacchiamo la buccia dalla polpa. Avremo ottenuto due semi-sfere di buccia d’arancia. Utilizziamo una formina da biscotti per tagliare una forma a stella a una delle due metà di buccia e decoriamo la parte superiore infilando nella buccia qualche chiodo di garofano. Inseriamo all’interno una candela a lumino ed è fatta.
Prima di cimentarvi volete vedere qual è il risultato finale? Lo pubblichiamo sulla nostra pagina Facebook, vi aspettiamo lì.

Candele di Natale decorate per la casa
Torniamo alle nostre fette di arance, limoni o mandarini essiccate ma, questa volta, per decorare le nostre candele di Natale fatte in casa. Scegliamo delle candele grandi e troviamo in casa un bicchiere, una bottiglia o un barattolo vuoti dello stesso diametro. Dopo aver tagliato le fette di frutta con tutta la buccia, facciamole aderire all’esterno del nostro contenitore (con del nastro, dello spago da cucina o della pellicola adesiva) e poniamo il tutto sul termosifone. Quando le fette saranno essiccate, non dovremo far altro che incollarle alla base della candela con una colla non tossica. Sulla nostra pagina Facebook pubblicheremo le immagini della candela pronta.

Servire la frutta
Anche la presentazione della frutta a tavola può essere un’occasione decorativa: le fette di kiwi, le banane e l’uva, nei piatti da portare a tavola possono diventare alberi di natale, ghirlande colorate, bastoncini di natale o altre creazioni per deliziare gli occhi e il palato dei nostri ospiti, soprattutto i più piccoli. Volete qualche idea su come preparare questi piatti di frutta? Anche in questo caso pubblicheremo alcune irresistibili immagini sulla nostra pagina Facebook dalle quali trarre tante ispirazioni.

Avete altre idee per creare decorazioni di Natale fai da te per la casa? Date il vostro contributo a questa nostra guida condividendo le vostre proposte nei commenti a questo post.
Per avere sempre tante idee per utilizzare la frutta in modo gustoso e originale, non mancate di continuare a seguirci sul blog, su Facebook e su Twitter e di scaricare la nostra App gratuita per rimanere sempre aggiornati ovunque voi siate.
Buon Natale a tutti da Fratelli Orsero!